fbpx

Direttore Sanitario Dr. Antonino Nigito

Orari di apertura : Lunedì - Venerdì 9:00 - 13:30 / 15:30 - 18:30
  Contatti : 0932.1980116/ 0932.762572

Quali sono i gradi di sordità?

La sordità è una condizione uditiva che può essere classificata in base alla sua intensità e al tipo di perdita uditiva. La quantità di perdita uditiva viene misurata in decibel (dB), che rappresenta l’intensità del suono. Esistono quattro gradi principali di sordità, ciascuno con caratteristiche specifiche in termini di dB.

1) Sordità lieve

Il primo grado di sordità è la sordità lieve, che si verifica quando la persona ha una perdita uditiva compresa tra 25 e 40 dB. In questo caso, la persona ha difficoltà nell’udire suoni di bassa intensità o a una distanza notevole. Le parole pronunciate in modo chiaro sono ancora comprensibili, ma la comprensione dei discorsi in ambienti rumorosi può essere compromessa.

2) Sordità moderata

Il secondo grado di sordità è la sordità moderata, in cui la persona ha una perdita uditiva compresa tra 40 e 70 dB. In questo caso, la persona ha difficoltà nell’udire suoni di intensità media e bassa. La comprensione delle parole pronunciate in modo chiaro richiede un maggiore sforzo e le conversazioni in ambienti rumorosi diventano più difficili.

3) Sordità severa

Il terzo grado di sordità è la sordità severa, in cui la persona ha una perdita uditiva compresa tra 70 e 90 dB. In questo caso, la persona ha difficoltà nell’udire suoni di intensità media e bassa, anche quando vengono pronunciate ad alta voce. La comunicazione diventa difficile e l’uso di apparecchi acustici può essere necessario per migliorare l’udito.

4) Sordità grave

Il quarto grado di sordità è la sordità profonda, in cui la persona ha una perdita uditiva superiore a 90 dB. In questo caso, la persona non è in grado di udire alcun suono. L’uso di apparecchi acustici potrebbe non essere efficace e in alcuni casi gli impianti cocleari possono essere una soluzione per migliorare l’udito.

In conclusione, la sordità può essere classificata in base alla quantità di perdita uditiva misurata in decibel (dB). È importante consultare un medico specializzato in audiologia per una valutazione accurata della sordità e per determinare le opzioni di trattamento migliori per ogni caso specifico.

Lascia un commento

×

Ciao, sono Simona

Hai bisogno di maggiori informazioni? Chatta con noi su Whatsapp!

× Chatta su WhatsApp